CONS. DE GODENZ: QUESTION TIME PER SISTEMAZIONE URGENTE ZONA DESTRA ADIGE TRENTO ISCHIA PODETTI

38
Il cons. Pietro De Godenz (UpT) ha appena presentato in Consiglio provinciale, riunito oggi in seduta, una interrogazione a risposta immediata affinché la Provincia faccia il prima possibile quanto nelle sue possibilità per risolvere l’annoso problema dell’area destra Adige/Ischia Podetti.

E’ risaputo come il tratto del Lungadige Marco Apuleio che da Ponte s. Giorgio collega Trento con località Ischia Podetti versi da tempo in condizioni critiche.
“La strada” ha esordito De Godenz “a quanto mi risulta provinciale ma affidata al Comune di Trento, oltre a essere stretta, spesso congestionata dal traffico e sprovvista di ulteriori piazzole di manovra che sarebbero necessarie, è quotidianamente interessata dal transito di auto e mezzi pesanti diretti verso la discarica e le attività produttive della zona e ha già avuto in passato pericolosi cedimenti.”

“Inoltre” ha continuato “in un incidente dello scorso anno un camion si è addirittura ribaltato, sfiorando la tragedia. Sono ormai visibili a occhio nudo fratture e buche, all’interno delle quali filtra l’acqua piovana, rendendo il manto sconnesso e friabile. In passato si erano alternate proteste – anche un sit-in nel 2018 – e proposte ma niente è stato fatto, abbandonando esercenti del luogo e cittadini che ora sono esasperati. Pertanto si interroga l’assessore competente per sapere come intenda procedere al fine di risolvere il prima possibile, davvero e concretamente, le problematiche sopra esposte.”

L’assessore Gottardi rispondendo ha spiegato come la Giunta, già a conoscenza del problema, abbia già nei mesi scorsi preso accordi e predisposto un progetto con il Comune di Trento, concessionario della strada, stanziando per la parte spettante alla PAT i fondi necessari per i lavori di messa in sicurezza che verranno iniziati in primavera e ultimati nel primo semestre 2020.”

Nella replica, De Godenz ha ringraziato per la risposta  ed è tornato a sottolineare l’urgenza con la quale è necessario intervenire ” è davvero ora di risolvere una problematica che interessa da vicino decine di cittadini, imprese e titolare di esercizi produttivi. La politica ha il compito di fornire risposte risolutive e mi auguro che si possa farlo una volta per tutte, procedendo all’allargamento della strada e costruendo anche le piazzole necessarie per il transito in sicurezza. Bene che l’assessore abbia fornito delle tempistiche chiare.” ha concluso il consigliere UpT.

cons. Pietro De Godenz

Trento, 8 ottobre 2019