CONS.TONINA: BENE IL RITORNO GIORNALIERO DELLE POSTE

659
Mario Tonina: «Servizi garantiti nelle valli. C’è di che essere soddisfatti»


«C’è di che essere soddisfatti». Tra i primi a commentare ieri l’annuncio della convenzione tra Provincia di Trento e Poste Italiane per il rafforzamento del servizio postale nei comuni trentini, c’era Mario Tonina (nella foto) . Il consigliere provinciale dell’Upt, nei giorni scorsi aveva sollevato con un question time il problema dei «disagi conseguenti alla nuova modalità di recapti degli invii postali a giorni lavorativi alterni». «Dallo scorso dicembre i centri secondari di recapito di Vezzano, Borgo Valsugana e Fiera di Primiero» segnalava «sono interessati dalla nuova modalità di invii postali a giorni lavorativi alterni», con «disagi e disservizi rilevati sia per il recapito degli invii postali, sia per quello giornaliero dei quotidiani». Tonina aveva sollecito la politica «a farsi carico del problema, individuando nuove strategie per cercare di mantenere i servizi nelle valli». L’assessore Alessandro Olivi rispose che la Provincia ci stava lavorando. Ieri, l’approvazione della convenzione. E la conseguente soddisfazione di Tonina.

FONTE: Quotidiano L’ ADIGE del 9 febbraio 2018