CONS. TONINA: MIGLIORARE L’INTERSEZIONE TRA LA SS 421 E LA SP 37 IN LOCALITA’ LAGO DI TENNO

810

Il consigliere Mario Tonina dell’Unione per il Trentino ha appena presentato nella seduta odierna del Consiglio provinciale una Question time intitolata MIGLIORAMENTO DELL’INTERSEZIONE TRA LA SS 421 E LA SP 37 IN LOCALITA’ LAGO DI TENNO.

“Percorrendo la strada statale in località Lago di Tenno nei pressi dell’Albergo Club Hotel Lago, all’altezza dell’intersezione tra la SS 421 dei laghi di Molveno e Tenno e la SP 37 del Monte Tombio, considerata la presenza di diversi accessi a parcheggi, ad attività turistiche, nonché a strade comunali prospicenti sullo stesso incrocio, si riscontrano, soprattutto in alcuni periodi dell’anno, criticità dal punto di vista viabilistico aggravate dall’attraversamento di pedoni non regolamentato” ha esordito Mario Tonina “ciò è dovuto al crescente afflusso turistico sia estivo che invernale che è aumentato sensibilmente negli ultimi anni sia per l’incremento di persone in visita all’apprezzatissimo lago, che ai rinomati mercatini di Natale di Canale, borgo tra l’altro annoverato tra i più belli d’Italia.”

“Al fine di migliorare la viabilità e i flussi di traffico nel tratto stradale in questione, viste anche le preoccupazioni dell’amministrazione comunale, sarebbe auspicabile” ha concluso la prima parte del suo intervento il consigliere delle Giudicarie “valutare quanto prima una soluzione per mettere in sicurezza l’incrocio, considerato che nei periodi di maggiore affluenza si raggiunge un passaggio giornaliero superiore ai 4000 veicoli. Tutto ciò premesso, si chiede all’Assessore competente se intenda adottare degli interventi presso l’innesto della SP 37 del Monte Tombio sulla SS 421 dei Laghi di Molveno e Tenno e in caso positivo con quali tempi, visto l’approssimarsi della stagione estiva che comporterà l’ormai consolidato transito di veicoli. Migliorare l’intersezione tra la strada statale 421 e la strada provinciale 37 vuol dire anche limitare la velocità di transito dei mezzi che arrivano spesso a forte velocità nei pressi di quell’incrocio. Sarebbe perciò auspicabile, per migliorare la sicurezza in quel tratto stradale, trovare una soluzione – seppure provvisoria – a breve, in vista della stagione estiva.”

Rispondendo al quesito, l’assessore Gilmozzi ha spiegato che a breve si provvederà a posizionare una rotatoria provvisoria nell’incrocio al quale si riferisce il consigliere Tonina, necessaria per verificare l’intersezione tra la rotatoria, la strada e gli accessi di un albergo situato nelle vicinanze, il quale deve continuare a mantenere una certa distanza dall’entrata della strada. Gilmozzi ha poi spiegato che, fatto questo primo intervento – entro la primavera – durante l’estate si provvederà a stilare il progetto e alla realizzazione dell’intervento definitivo, d’intesa con il Comune di Tenno.

Soddisfatto in replica Tonina: “la risposta conferma ancora una volta l’impegno garantito dall’assessore anche per altre realtà simili che dalle Giudicarie portano a Trento. Le soluzioni già trovate e per le quali in passato avevo avanzato altre richieste, come ad esempio la rotatoria di Sarche, l’incrocio di Terlago e il miglioramento dell’ultimo tratto sul viadotto, hanno portato a soluzioni migliorative che garantiscono migliore percorribilità anche a chi quotidianamente percorre quei tratti di strada.”

“E questo” ha continuato Tonina “è possibile farlo anche per interventi mirati e con risorse limitate”. “Per tali motivazioni” ha concluso il consigliere Tonina, “mi ritengo soddisfatto della risposta dell’assessore Gilmozzi, che ringrazio.”

Qui copia integrale Question Time Tonina Miglioramento viabilità Tenno – cons. Tonina