GRUPPO UPT – SOLIDARIETA’ AD AGITU, NO AL RAZZISMO

29

COMUNICATO STAMPA

PREOCCUPAZIONE E SCONCERTO PER LA VIOLENZA FISICA E VERBALE AI DANNI DI AGITU IDEO GUDETA

Il Gruppo consiliare dell’Unione per il Trentino esprime la propria piena solidarietà e vicinanza a Agitu Ideo Gudeta, imprenditrice zootecnica di origine etiope che da anni porta avanti con competenza e tenacia la propria attività di allevamento in Valle dei Mocheni, apprezzata e stimata da tutta la comunità trentina.

Apprendere che «Agi» – come è chiamata da tutti – e due suoi collaboratori sono stati vittima di aggressioni fisiche ripetute, minacce di morte, intimidazioni, insulti aggravati da xenofobia e razzismo, danneggiamenti, ci lascia sgomenti. Sapere che il presunto responsabile sarebbe una persona del posto, un vicino di casa, sebbene non appartenente alla comunità Mochena che ha da sempre accolto e sostenuto con entusiasmo il prezioso lavoro di Agitu, lascia interdetti.

Nel condannare con totale fermezza la violenza di cui è stata vittima la nostra concittadina, auspichiamo che i dolorosi episodi che Agitu, esasperata, ha avuto il coraggio di denunciare possano essere ricostruiti con precisione dalle forze dell’ordine e dalla magistratura e perseguiti penalmente a norma di legge in tutta la loro gravità.

Auguriamo a Agitu e ai suoi collaboratori di poter recuperare quanto prima la serenità necessaria per portare avanti la loro impegnativa attività di allevatori di montagna e la fiducia nel prossimo.

Il Gruppo consiliare Unione per il Trentino

Gianpiero Passamani (Capogruppo)

Pietro De Godenz

Mario Tonina