LEGGE DI STABILITA’ 2018: APPROVATO EMENDAMENTO TONINA PER ANNULLAMENTO IMIS PER FABBRICATI AGRICOLI STRUMENTALI

324

Appena approvato dal Consiglio provinciale un emendamento presentato dal consigliere Mario Tonina in sostegno al mondo agricolo.

In particolare l’ emendamento approvato fa in modo che l’aliquota agevolata IM.I.S. già prevista per i periodi d’imposta 2018 e 2019 nella misura dello 0,55% per i fabbricati attribuiti alla categoria catastale D1 aventi rendita uguale o inferiore ad € 75.000,00= (in luogo dell’aliquota ordinaria dello 0,79%), e nella misura dello 0,55% per i fabbricati delle categorie catastali D7 e D8 aventi rendita catastale uguale o inferiore ad € 50.000,00=, venga prevista, nella misura dello 0,00%, anche in favore dei fabbricati strumentali all’attività agricola aventi rendita catastale uguale o inferiore ad € 25.000,00=.

La misura è volta all’ulteriore sostegno delle attività di tipo produttivo, in specie agricolo, ed al conseguente sostegno della ripresa economica. Il minor gettito IM.I.S. derivante dal presente emendamento, che trova copertura con le ulteriori risorse autorizzate con emendamento alla tabella A della legge di stabilità 2018 a favore dei Comuni, è stimato prudenzialmente in € 550.000,00= annui. Non vi sono oneri organizzativi conseguenti.

Qui copia integrale emendamento IMIS aliquota agevolata stabili rurali strumentali del cons. Tonina