Lettera commiato capitano Di Martino carabinieri Borgo

1456

Carissimo Comandante,

ho ricevuto con un velo di tristezza la notizia che lascerà il Comando della Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana, anche se dall’altro lato mi congratulo per la Sua imminente promozione al grado di Maggiore e per il prossimo prestigioso incarico di Capo Ufficio Comando che andrà ad assumere presso il Comando Provinciale di Parma.
Mi permetto di ringraziarLa per la grande professionalità che La ha sempre contraddistinta nello svolgimento del Suo incarico e che ho potuto particolarmente apprezzare da Sindaco di Levico Terme.
Ma Lei, Comandante, ha saputo dare qualcosa in più, partecipando attivamente alla vita della Comunità della Valsugana, e lascerà anche per questo un ricordo indelebile in tutti i concittadini valsuganotti che hanno avuto l’onore e il piacere di conoscerLa.
Auspico, credo raccogliendo il pensiero dell’intera Valsugana, che Lei possa raggiungere ulteriori e prestigiosi traguardi sia professionali che personali perché, mi creda, se li merita davvero.

Con viva stima,

Cons. Gianpiero Passamani.