IN RICORDO DEL GENERALE DALLA CHIESA

341

Servire lo Stato e la propria Arma voleva dire, per lui, servire tutti noi con la sua competenza, determinazione, acutezza investigativa e coraggio. Tenacia, umiltà e tratti da galantuomo d’altri tempi fanno del generale Dalla Chiesa un punto di riferimento per noi, che oggi ci occupiamo della cosa pubblica e delle scelte politiche, e per le nuove generazioni, che non hanno bisogno di eroi, ma di maestri involontari di abnegazione e valore, come Dalla Chiesa.

Il Gruppo consiliare dell’Unione per il Trentino