CONS. DE GODENZ: BENE FINANZIAMENTO PER SISTEMAZIONE MURETTI A SECCO

14

Avendo appreso dello stanziamento, deliberato oggi dalla Giunta, dei fondi per la sistemazione dei muretti a secco in Valle di Cembra, Val di Gresta e su tutto il territorio trentino, intendo esprimere la mia soddisfazione.
In riferimento alla Valle di Cembra, infatti, avevo presentato nella manovra di bilancio del dicembre 2020 un apposito emendamento del valore di 400.000 Euro proprio in riferimento al ripristino di questi terrazzamenti, tipici e fondamentali per le coltivazioni locali gran parte delle quali destinate a vigneto. E’ molto positivo, inoltre, che lo stanziamento sia stato affidato alla Comunità di Valle poiché, come già ricordato anche dal già Presidente della Comunità della Valle di Cembra – e ora commissario – Simone Santuari da anni la Comunità è impegnata con successo – tramite appositi bandi annuali generalmente attivati in giugno – nel mantenimento di questi tradizionali e storici manufatti che sono anche, è sempre bene ricordarlo, patrimonio immateriale dell’Unesco.
Certamente, ora, con gli stanziamenti recuperati anche grazie al mio emendamento di dicembre, sarà possibile procedere speditamente con gli interventi. Sono particolarmente soddisfatto, quindi nel vedere accolta la mia proposta e nel sapere che questi contributi verranno a fornire un vero aiuto per il ripristino di strutture tipiche e preziose delle coltivazioni delle nostre terre trentine danneggiate dal maltempo. Inoltre, altra notizia assai positiva è proprio la volontà, espressa dal Vicepresidente e assessore competente Mario Tonina, di aprire l’accesso a questi strumenti di finanziamenti a tutto il Trentino, facendo in modo che il recupero dei muretti assuma valenza provinciale. Da parte mia, infine, un ringraziamento all’assessore a tutta la Giunta provinciale per avere dato seguito a quanto deciso in approvazione di bilancio a fine 2020.

cons. Pietro De Godenz